Locandina Open Sport 2017

Open Sport a Chirignago. Emozionante esibizione del Pattinaggio Artistico Inline San Marco

I leoni e le leonesse del Pattinaggio Artistico Inline San Marco hanno dato prova delle loro abilità alla giornata “Open Sport” organizzata da ACSD I Celestini.

Domenica 09 Aprile 2017 si è tenuta, presso il Centro Sportivo di via Montessori a Chirignago, la giornata OPEN SPORT organizzata da ACSD I Celestini per promuovere tutti gli sport che vengono praticati nel centro o nelle strutture ad esso adiacenti e per permettere a tutti i ragazzi presenti di cimentarsi nelle varie discipline imparando a conoscerle ed ad apprezzarle.

Locandina Open Sport 2017
Locandina Open Sport 2017

Obiettivo della giornata era anche certamente quello di sfruttare il potere che lo sport ha di migliorare il tessuto sociale della zona, gli organizzatori hanno puntato ad interessare soprattutto le nuove generazioni a qualcosa che sia sano e che aiuti i giovani a sviluppare il senso di rispetto, educazione e aiuto reciproco insiti nello spirito sportivo.

La partecipazione all’iniziativa è stata davvero soddisfacente, tantissimi gli atleti giunti in rappresentanza delle loro associazioni e altrettanti i bambini e i ragazzi che, per tutto il pomeriggio, si sono divertiti provando i vari sport. Alle 17.00 sono state presentate, dal presidente de I Celestini, Fabio Brusò, tutte le squadre sportive partecipanti, tra le quali anche Honos e Pattinaggio Artistico Inline San Marco (ormai gemellate per portare avanti il progetto degli allenatori Antonio e Roberta Panfili). Alla manifestazione erano presenti 40 atleti, dei 65 totali che compongono la nostra squadra, i quali, dopo la foto di rito ed il discorso di Antonio Panfili che ha illustrato gli obiettivi e il modus operandi dell’associazione, si sono esibiti in un piccolo saggio per dimostrare le loro capacità e per far conoscere a tutti la bellezza di questo sport.

Il piccolo spettacolo ha visto l’alternarsi di numeri di gruppo e di esibizioni singole dei programmi di gara degli atleti appartenenti ai circuiti di gare di seconda e prima divisione (le più importanti), tutte le coreografie sono state ideate e seguite dagli allenatori Antonio e Roberta e i ragazzi sono riusciti ad esprimerle al meglio. Di seguito il link per vedere le foto scattate durante la manifestazione: clicca qui.

Al termine del brave saggio sono state consegnate a tutti gli atleti delle varie discipline le spille ricordo di SAVE THE CHILDREN ed è stata offerta loro una merenda salutare a base di spremuta di frutta e macedonia in modo da sensibilizzare i ragazzi anche ad una sana e corretta alimentazione da unire all’esercizio fisico.

Ha fatto seguito la possibilità, per tutti i bambini e ragazzi interessati, di cimentarsi con il pattinaggio artistico inline. I nuovi “pattinatori in erba” sono stati seguiti da Antonio e Roberta Panfili e dalle atlete più grandi dell’associazione: Matilde, Marta, Giulia e Valery che li hanno fatti imparare divertendosi.

Open Sport. Alcuni atleti durante l'esibizione
Open Sport. Alcuni atleti durante l’esibizione

Grande la soddisfazione da parte di tutti per l’ottima riuscita della manifestazione che è stata creata grazie alla collaborazione e allo spirito di coesione di tante persone ed associazioni con lo scopo comune di aiutare e stimolare allo sport i ragazzi del luogo. Open Sport verrà certamente riproposto anche il prossimo anno, un appuntamento ormai fisso per tutta la comunità.

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.