La quarantena non ci ferma

Il DPCM del 9 marzo 2020, con lo scopo di fermare il propagarsi della pandemia di COVID-19, ha costretto tutti a rimanere a casa senza potersi spostare verso i luoghi di allenamento.

Così la stagione agonistica, ben cominciata con la prima tappa di Campionato Interregionale a Roma, è stata bruscamente interrotta e tutti i campionati del 2020 sono stati annullati.

I nostri atleti tuttavia non si sono fermati e, pattini ai piedi, hanno sfruttato ogni angolo di casa, garage e giardino per eseguire trottole, salti e spiral.
Tutto ciò ovviamente ripreso con lo smartphone per inviare il video agli allenatori Roberta e Antonio.

Il video

Una bella iniziativa che ha regalato qualche sorriso in un periodo tanto tragico e che è stata accolta con piacere dall’Amministrazione Comunale di Venezia.

Durante la conferenza stampa giornaliera del sindaco Luigi Brugnaro è stato infatti riprodotto il video risultante da tutte le registrazioni.

Il video “Io Mi Alleno A Casa” per dire “La quarantena non ci ferma”

Gli allenatori

È stato importante unire i nostri atleti durante la quarantena e farli sentire parte di una squadra.
È una cosa a cui teniamo molto!

L’allenatore Antonio

Abbiamo apprezzato molto il gesto dell’amministrazione comunale di riprodurre il video in televisione, è stato un modo originale e suggestivo per far sì che i ragazzi non si sentissero dimenticati ma che, in qualche modo, potessero aiutare anche loro a donare un sorriso ai propri affetti lontani.

L’allenatrice Roberta
La quarantena non ci ferma: Gli atleti dell'Inline San Marco uniti
Gli atleti dell’Inline San Marco uniti

Le video lezioni

L’associazione Pattinaggio Artistico Inline San Marco ha saputo affrontare questo momento difficile fornendo sessioni di allenamento sotto forma di video.
Un’ottima alternativa per mantenere l’allenamento seguendo gli esercizi eseguiti dagli allenatori con tanto di timer e numero di ripetizioni.

Non è mancato nemmeno il contributo del preparatore atletico Matteo Giardini.
Oltre al programma di allenamento già fornito agli atleti di prima divisione ad inizio anno, ha reso disponibili dei video con circuiti di esercizi da seguire per mantenere attivo l’impegno muscolare.

Scambio culturale

Un giorno a settimana è stato dedicato alla lezione via streaming assieme al Club Roller Dream Huesca (Spagna) con cui i nostri allenatori collaborano spesso attraverso Camp internazionali.
Gli atleti delle due squadre hanno così potuto vedersi ed allenarsi assieme anche se a distanza mantenendo così quel contatto sociale mancato per via dell’annullamento delle competizioni.

Zumba

Importante è stato anche la collaborazione con Silvia Pizzolato, allenatrice di Zumba certificata.
Le lezioni in streaming di Silvia durante la quarantena sono state molto utili per continuare il lavoro sul rispetto del ritmo e sull’ascolto della musica.

Fare lezione online è stata un’esperienza nuova, un’occasione per raggiungere persone che normalmente non avrei mai incontrato.
Sapere di entrare nelle case degli atleti, anche se attraverso uno schermo, è stato emozionante

ZIN Silvia Pizzolato

La convocazione

Il periodo di quarantena è stato difficile e abbiamo lavorato duramente per restare vicini ai nostri atleti e fare in modo che mantenessero il più possibile la forma fisica.
Alla fine il nostro lavoro è stato premiato

Gli allenatori

E come dare loro torto?
Conclusasi la quarantena è arrivata la doppia convocazione al Raduno della Nazionale per Marta Gargano e Antonio Panfili unici due atleti Veneti per il settore inline.

La quarantena non ci ferma!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.